Tecnologia di lavaggio ad acqua e detergente

Impianto ad Acqua Masterwash Logica Blue

Il mercato offre una varietà di detergenti, che possono essere emulsionati in acqua, alcuni dei quali, se utilizzati su alcuni tipi di materiali inquinanti, possono dare risultati simili a quelli ottenuti utilizzando i solventi.

In altri casi però, è necessario migliorare la qualità del lavaggio aumentando l’azione meccanica, combinando l’effetto idrodinamico degli ugelli ad alta pressione o mediante l’azione idro-cinetica creata dai dispositivi ad ultrasuoni.

Altro elemento fondamentale dei sistemi di lavaggio ad acqua è la quantità dei serbatoi presenti e necessari per ottenere il numero di lavaggi e risciacqui richiesti.

Firbimatic ha una gamma di macchine che varia da uno a più serbatoi, che secondo le specifiche possono essere utilizzati in diverse configurazioni di lavoro, con una varietà di prodotti, rispettando sempre uno degli aspetti fondamentali del lavaggio ad acqua, che è la totale indipendenza dei serbatoi e dei relativi circuiti di lavaggio.

La tecnologia ad ultrasuoni e asciugamento sotto vuoto sono altresì disponibili per il completamento dell’impianto e per assicurare un asciugamento eccellente e risultati di lavaggio ottimali.

L’acqua non è un detergente, è il veicolo utilizzato per trasportare gli additivi e detergenti che aumentano la potenza di lavaggio e facilitano la rimozione dei materiali inquinanti; generalmente questi additivi sono costituiti da due elementi combinati, un agente tensioattivo e l’agente lavante.

Normalmente i componenti inorganici dei detergenti acquosi sono ecologici, considerando che per legge i tensioattivi sintetici devono essere dall’ 80 al 90% biodegradabili. E’ meglio comunque evitare volontariamente l’uso di materie prime che si trasformano in prodotti che possono essere dannosi per l’ambiente acquatico (come nonilfenolo etossilato).

Dal punto di vista delle emissioni in atmosfera l’uso di soluzioni a base di acqua rispetta l’ambiente. Tuttavia, prima di scaricare l’acqua è necessario eliminare le sostanze inquinanti (sali, oli, metalli pesanti, paste, etc.) mediante trattamenti specifici: a filtrazione di profondità, galleggiamento, filtro a carbone attivo, osmosi inversa, evaporazione, distillazione, etc…

 

COSTI DI ESERCIZIO DI IMPIANTI AD ACQUA E DETERGENTE

I costi di esercizio sono determinati da vari fattori:

  • Costo del detergente (prezzo per litro della soluzione di sgrassaggio);
  • Costo del consumo  per il riscaldamento dei bagni di sgrassaggio e risciacquo;
  • Costo dell’approvvigionamento dell’acqua;
  • Costi di smaltimento.

Nella scelta tra un sistema a base di acqua e di un sistema a base di solvente si consiglia di considerare tutti questi diversi aspetti, evitando di prendere decisioni per semplice intuizione.