La fase dell’asciugatura negli impianti di lavaggio industriale per metalli

asciugatura metalli firbimaticNel corso dei nostri articoli ci siamo soffermati principalmente sulla fase di lavaggio dei componenti metallici approfondendo diverse tematiche: dalla tipologia di detergenti e/o solventi impiegati, passando per gli indicatori che devono essere presi in considerazione per valutare la qualità dei cicli di lavaggio per arrivare, come nel caso dell’ultimo articolo, all’analisi di soluzioni ad hoc sviluppate da FIRBIMATIC per particolari settori come quelle medicale.

Abbiamo pensato dunque che potesse essere utile concentrarci su un’altra fase del ciclo di lavaggio di una macchina per metalli e componenti industriali e in questa news ci siamo concentrati sull’importante aspetto dell’asciugatura.

Come qualsiasi altro step che caratterizza un ciclo di lavaggio, anche l’asciugatura influenza direttamente:

  1. la qualità del risultato finale di pulizia;
  2. la durata del ciclo di lavaggio dei componenti metallici;
  3. i costi associati a ciascun ciclo di lavaggio.

Una cattiva asciugatura, in particolare quando si utilizzano detergenti acquosi, è la principale responsabile dell’alterazione della superficie dei metalli dal momento che piccole quantità di residui di contaminanti restano attaccate alla superficie dei metalli.

Ti lascio il link per leggere il nostro articolo su come proteggere i tuoi impianti di lavaggio dalla corrosione!

Allo stesso modo negli impianti di lavaggio a solvente, un’asciugatura parziale o incompleta favorisce la formazione superficiale di un film aderente che con il tempo tende a sgretolarsi rendendo il componente inadatto allo scopo e danneggiando i processi a valle.

Una perfetta asciugatura della superficie dei componenti metallici è un prerequisito fondamentale affinché fasi come quella di rivestimento, incollaggio o saldatura vadano a buon fine.

 

Le tipologie di asciugatura più utilizzate nei sistemi di pulizia per componenti metallici

Il metodo di asciugatura adatto alle esigenze del singolo cliente è quello che è in grado di garantire:

  1. componenti completamente asciutti;
  2. consumi energetici contenuti;
  3. un recupero dei residui del detergente rimosso dal pezzo;
  4. performance elevate

A livello pratico questa ricerca dee permettere di scegliere quel metodo che permette l’asciugatura completa dei componenti metallici senza alterarli o danneggiarli.

Tra i metodi di asciugatura proposti dal mercato troviamo: il metodo di asciugatura convenzionale con leggera soffiatura, il metodo di asciugatura ad aria forzata con soffiante ad alta pressione, il metodo di asciugatura per essiccazione sottovuoto e, infine, il metodo di asciugatura per condensazione.

 

ASCIUGATURA CONVENZIONALE

Il metodo di asciugatura convenzionale si distingue per la sua semplicità, per il ridotto consumo energetico in particolare negli impianti di lavaggio per metalli ad acqua e l’intensità.

L’asciugatura avviene sfruttando il calore intrinseco dei componenti dopo che sono stati riscaldati nella precedente fase di lavaggio: introducendo una grande quantità di aria fredda secca e fresca si innesca in automatico l’evaporazione.

L’aria in eccesso viene poi convogliata all’esterno attraverso un flusso di scarico.

Il metodo di asciugatura convenzionale è particolarmente indicato per componenti dalla superficie liscia, ruvida senza fori fini o profondi con una buona conducibilità termica.

 

ASCIUGATURA CON ARIA FORZATA

Con il metodo di asciugatura con aria forzata con aria calda il liquido presenta sulla superficie dei componenti evapora attraverso un flusso d’aria regolabile di grande portata.

Solitamente questo metodo richiede per un’asciugatura completa più di tre minuti a causa dell’eccessiva presenza di acqua.

Questo accade in particolare quando le parti vengono disposte in fase di lavaggio alla rinfusa o quando sono caratterizzate da una finitura fine che contribuisce a far aumentare la superficie trattata.

 

ASCIUGATURA PER ESSICCAZIONE SOTTOVUOTO

Il metodo di asciugatura per essiccazione è utilizzato sia negli impianti di lavaggio a solvente che negli impianti di lavaggio ad acqua dal momento che permette una completa e veloce asciugatura anche dei componenti metallici con una geometria particolarmente complessa.

I metalli vengono inserti in un essiccatore dove la temperatura di ebollizione del detergente sulle parti diminuisce con la riduzione della pressione in maniera tale che l’evaporazione si verifichi ad una bassa temperatura. I residui dell’asciugatura vengono poi fatti evaporare.

Questo metodo potrebbe richiedere un eccessivo consumo di energia se i componenti non hanno una massa adeguata, per questo in questi casi specifici si è soliti combinare l’utilizzo di aria calda e l’essiccazione sottovuoto, oppure si procede con il riscaldamento dei componenti prima dell’asciugatura.

FIRBIMATIC utilizza l’asciugatura sottovuoto nei suoi impianti di lavaggio a solvente a circuito ermetico, dove l’intero ciclo di lavaggio avviene completamente sottovuoto.

Clicca sul link e scopri maggiori dettagli sul ciclo di lavaggio tipico degli impianti a solvente a circuito ermetico FIRBIMATIC!

 

ASCIUGATURA PER CONDENSAZIONE

Infine, l’ultimo metodo è quello dell’asciugatura per condensazione utilizzando pompe di calore che permettono tempi di asciugatura rapidi, sicuri e un consumo di energia contenuto.

In questo caso la temperatura utilizzata per asciugare la superficie dei componenti è compresa tra i 20 ed i 90 gradi a seconda dei componenti metallici trattati.

L’aria estremamente secca ad insatura viene soffiata sui componenti attraverso un circuito chiuso e questo permette di eliminare rapidamente il liquido: l’aria è dunque raffreddata, l’acqua si condensa e le goccioline che si formano abbandonano il sistema.

L’aria raffreddata viene quindi riscaldata nuovamente alla temperatura di processo prestabilita e riportata nella camera di essiccazione.

Il metodo di asciugatura per condensazione può inoltre essere implementato nei processi a valle attraverso un modulo separato o in alternativa utilizzato per raffreddare i componenti.

Scopri la gamma di macchine per il lavaggio dei componenti metallici di FIRBIMATIC e CONTATTACI SUBITO per un PREVENTIVO GRATUITO!