Alcool Modificato : Lo sviluppo tecnologico continua

Continua con successo  lo sviluppo tecnologico  della serie Multisolvent, Evolution ed SFK, che utilizzano in assoluta sicurezza i solventi ad alcool modificato.

Anche recentemente alcune importanti tornerie e aziende di lavorazione meccanica del Nord e centro-Italia attraverso il ns. distributore autorizzato Dollmar Meccanica hanno acquistato diversi impianti di lavaggio a concezione avanzata funzionanti ad alcool modificato.

Gli alcool modificati hanno eccellente potere solvente per oli e grassi e sono efficaci nella rimozione degli inquinanti polari (Emulsioni, Paste di lucidatura, Sali, ecc.).

Dal punto di vista impiantistico gli alcool modificati evaporano velocemente,  hanno bassissima tossicità e possono  essere completamente riciclati attraverso la distillazione.

Questi nuovi solventi, disponibili sul mercato sia attraverso il gruppo Dollmar oppure anche attraverso altri produttori internazionali, oltre alla torneria sono adatti al trattamento di componenti sinterizzati, meccanica di precisione, trattamenti termici e rivestimenti.

Gli impianti Firbimatic con funzionamento sotto vuoto, componenti e tubazioni in acciaio inox, spruzzi di prelavaggio o lavaggio principale a alta pressione, opzione ultrasuoni e immersione completa, filtrazione fine e ultrafine raggiungono risultati in funzione della gravimetria richiesta dalle specifiche dei pezzi da lavare.

Alcune ulteriori caratteristiche costruttive degli impianti Firbimatic  Multisolvent-Evolution – SFK

  • Sistema di chiusura della camera di lavaggio: Tecnologia a doppia guarnizione e test di messa sotto-vuoto all’inizio di ogni ciclo. Questo permette un alto livello di sicurezza (con solventi di categoria AIII).
  • Il dimensionamento del distillatore è tale da evitare riscaldatori supplementari nei serbatoi.
  • Riciclo dell’energia termica del distillatore e in questo modo il consumo di corrente è più basso ( – 30 %)
  • Il riscaldamento nel distillatore è indiretto e a controllo elettronico della temperatura, questo evita di incollare i residui di olio sul fondo della dispositivo
  • Gli elementi resistivi per il riscaldamento del distillatore possono essere smontati con facilità per la pulizia.
  • Possibilità di doppia distillazione per evacuare gli oli di distillazione in by-pass per evitare interventi manuali o fermi alla prodizione.
  • Firbimatic utilizza solo una pompa a vuoto molto potente per la depressione del sistema e per l’asciugatura (Multisolvent)
  • Sbrinamento automatico del gruppo frigorifero installato sulla macchina.
  • Tutti i serbatoi sono riscaldati tramite i vapori della distillazione (serbatoi 1 e 2), ciò permette un’ottima pulizia e un basso consumo d’energia
  • Integrazione di una pompa di circolazione ad alto flusso per creare turbolenza nel bagno del primo serbatoio nella camera di lavaggio.
  • Serbatoi e tubazioni possono essere completamente isolati termicamente.
  • Le macchine sono progettate per l’utilizzo ad alcool modificato e idrocarburi non alogenati, senza modifiche. Sono disponibili versioni DUAL SOLVENT (percloro e alcool)
  • Le circolazioni forzate in pressione e il dimensionamento del distillatore permettono di lavare dalle 4 agli 8 cesti/ora