L’impatto ambientale dei sistemi di lavaggio ad acqua ed i vantaggi della linea MASTERWASH di Firbimatic

La protezione dell’ecosistema e un utilizzo più attento ed oculato delle risorse naturali sono due temi “caldi” che vengono affrontati ogni giorno nel moderno sistema produttivo.

Dagli albori della rivoluzione industriale, caratterizzata da un rapido deperimento dei combustibili fossili e di altre risorse, i processi produttivi si sono oggi enormemente evoluti ma questo maggiore progresso esteso ormai ad ogni parte del pianeta, ha avuto come inevitabile conseguenza un impatto sull’ambiente sempre più devastante.

Un piccolo tuffo nel passato …

Sporco incrostato e la maggioranza dei contaminanti solidi venivano inizialmente eliminati mediante l’utilizzo di solventi a base di petrolio, come ad esempio il cherosene, la benzina e altre sostanze diluenti altamente pericolose.

Tutto questo si traduceva in:

  1. maggiori costi di smaltimento;
  2. maggiori pericoli per le persone a contatto con queste sostanze, che risultano altamente infiammabili e tossiche a causa dei livelli di VOC molto elevati.

La crescente consapevolezza rappresentata dalla necessità di preservare le risorse combustibili fossili, le risorse idriche sempre più scarse ed il bisogno di proteggere il suolo e l’aria per mantenere un’elevata qualità della vita, hanno innescato una serie di cambiamenti nella progettazione e nello sviluppo degli impianti per il lavaggio dei componenti industriali.

Se prima le fabbriche erano solite scaricare i residui dei solventi impiegati nel lavaggio componenti nelle acque dei fiumi distruggendone l’ecosistema locale e non preoccupandosi dell’impatto ambientale che le loro azioni avrebbero avuto negli anni successivi, con il passare del tempo ogni attività e scelta strategica venne implementata nel pieno rispetto di una nuova rigida normativa che regolava l’utilizzo e lo smaltimento dei solventi.

La grande rivoluzione degli impianti di lavaggio ad acqua.

masterwash impianti ad acquaAnche se la normativa sviluppata ha favorito un maggiore controllo nell’utilizzo consapevole e responsabile dei solventi, negli anni quei metodi di pulizia una volta efficaci sono diventati obsoleti e poco “attraenti” a causa dei crescenti costi di smaltimento e degli effetti negativi sulla salute degli operatori che gestivano gli impianti.

Gli impianti di lavaggio ad acqua rappresentano in quest’ottica una grande rivoluzione nel settore delle macchine per il lavaggio dei componenti industriali.

I vantaggi derivanti dall’utilizzo di detergenti acquosi

L’utilizzo di soluzioni acquose per il lavaggio dei componenti industriali ha come prima conseguenza la riduzione dell’ impatto ambientale legato all’utilizzo dei solventi chimici.

Attraverso i detergenti acquosi è possibile eliminare tutti i contaminanti che si trovano su componenti in acciaio, alluminio, ottone, rame, vetro, plastica e altre materiali.

Scommetto che adesso ti starai chiedendo come sia possibile ottenere un risultato finale di pulizia di qualità utilizzando l’acqua ..

Prodotti detergenti a base di acqua e sistemi di lavaggio industriale all’avanguardia: questo è il mix vincente.

La forza d’urto dell’acqua combinata all’azione del detergente permette di rompere il legame tra i contaminanti ed i componenti oggetto del trattamento.

 

Cosa non deve mai mancare in un impianto di lavaggio ad acqua e detergente

Se inizialmente molte aziende ritengono che il livello di pulizia finale dipenda esclusivamente dalla scelta del detergente, con il tempo arrivano a comprendere che anche la tecnologia di lavaggio e la componente meccanica scelta hanno un peso notevole.

Avere componenti più o meno puliti alla fine di ogni ciclo di lavaggio infatti dipende anche:

  • dall’energia cinetica sviluppata;
  • dall’alta pressione esercitata ;
  • dall’azione idro-cinetica dei dispositivi ad ultrasuoni che, quando richiesto, sono presenti nei sistemi di lavaggio per rinforzarne il risultato

Anche il numero dei serbatoi presenti nei sistemi di lavaggio ad acqua è una variabile da non trascurare al fine di ottenere un numero di lavaggi e risciacqui ragionevole.

La tecnologia di lavaggio ad acqua e detergente di FIRBIMATIC

La proposta sviluppata da Firbimatic per soddisfare bisogni e necessità di quelle aziende che scelgono di puntare su sistemi di lavaggio ad acqua prevede macchinari:

  • versatili, in quanto idonei a trattare diversi materiali e prodotti;
  • con serbatoi e circuiti di lavaggio indipendenti;
  • ecologici, grazie alla presenza di trattamenti di filtrazione specifici che permettono di “purificare” l’acqua dalle sostanze inquinanti alla fine di ogni ciclo di lavoro.

Gli impianti Masterwash per il lavaggio ad acqua e detergente traducono in pratica tutti gli aspetti teorici che abbiamo affrontato fino a questo momento.

Questi sistemi di lavaggio infatti non utilizzano solventi, dunque rappresentano soluzioni ecologiche e sostenibili; permettono di ridurre i consumi energetici e offrono programmi di lavaggio personalizzabili sulla base delle esigenze specifiche.

La geometria dei componenti, la presenza di fori cechi e cavità apparentemente difficili da raggiungere non rappresenta più un problema.

Tutti gli impianti della nostra azienda vengono realizzati nel pieno rispetto della normativa CE, dunque non espongono gli operatori a rischi particolari.

Sulla base di un’analisi preliminare delle esigenze e dei bisogni reali del cliente, gli impianti di lavaggio ad acqua della linea Masterwash sono disponibili in: