Impianti a alcool modificato e idrocarburi in classe A III

Impianti a solventi idrocarburici per lavaggio metalli

I solventi idrocarburici (isoparaffine) classe AIII, che hanno dalla loro parte il minore impatto ambientale dovuto alla non appartenenza alle categorie regolate dalla Normativa VOC sulle emissioni ed anche il fatto che in numerose applicazioni, il loro potere detergente, per quanto inferiore a quello dei solventi clorurati, è comunque sufficiente per l’ottenimento del risultato richiesto.

In altri settori specifici, quali ad esempio il lavaggio di cuscinetti a sfera, l’applicazione di questo tipo di solvente è invece inderogabile, considerata l’apprezzata leggera untuosità residua lasciata dal solvente.

Impianti a alcool modificato per lavaggio metalli

I solventi di derivazione alcolica (alcoli modificati),  presentano caratteristiche fisico-chimiche simili agli idrocarburi, sono dotati di un potere lavante decisamente superiore (non dissimile dai clorurati) e che quindi possono venire impiegati dove si necessita di un energica

 

GAMMA IMPIANTI

Ecco i nostri principali impianti ad alcool modificato e idrocarburi :

  1. GAMMA “Evolution” – lavaggio di pezzi di grande precisione per settore automotive, medicale e militare;
  2. GAMMA “Multisolvent” – impianti di dimensioni contenute con i consumi più bassi della categoria;
  3. GAMMA SFK – EK – modello di punta destinato alla pulizia di pezzi di grandi dimensione oppure di grandi quantità di pezzi di precisione.